Lotta alle stragi del sabato sera, la Stradale ritira sette patenti

Gli agenti della Polstrada hanno fermato 87 conducenti, 53 uomini 34 donne

REGGIO EMILIA. La polizia stradale di Reggio Emilia ha effettuato una serie di controlli nel corso dei servizi speciali finalizzati al contrasto del fenomeno denominato “stragi del sabato sera”. Fenomeno che, nonostante il nome, riguarda le tre nottate dei fine settimana dal venerdì alla domenica durante le quali gli incidenti, anche mortali, subiscono un incremento spesso a causa dell'abuso di alcol e droghe.

I controlli, compiuti sulle principali arterie stradali cittadine, sono stati svolti da una pattuglia della sezione di Reggio, una pattuglia del distaccamento di Guastalla e una proveniente da Castelnovo Monti.

Gli agenti della Polstrada hanno fermato 87 conducenti, 53 uomini 34 donne. Di questi, tre uomini e quattro donne con un'età compresa tra i 18 e i 32 anni, sono risultati positivi all’etilometro. Quattro di questi (due uomini e due donne) con un tasso alcolemico fino a 1,5 grammi per litro, sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza con l’aggravante di aver commesso il fatto in orario notturno.

Un uomo e tre donne sono invece stati sanzionati amministrativamente, in quanto la Stradale ha accertato un tasso alcolemico compreso tra 0,5 e 0,8 grammi per litro, con multe da 544 a 2.174 euro e la sospensione della patente di guida da 3 a 6 mesi. Complessivamente sono state ritirate 7 patenti.