Sentenza Aemilia, ecco le motivazioni: "Al nord la 'ndrangheta si è messa l'abito nuovo"

Affari, minacce, incendi: in oltre tremila pagine le motivazioni del maxi processo (rito ordinario) che riguardano i reati a contorno della sentenza da 1.200 anni di carcere che ha confermato il radicamento della cosca di 'ndrangehta con epicentro a Reggio Emilia