Il sindaco di Mirandola contro la pastasciutta antifascista: «Termine divisivo»

Il sindaco leghista di Mirandola: «Diamo il patrocinio ma è un termine divisivo». L’Anpi al contrattacco: «La nostra è una festa che celebra la caduta di Mussolini»