Travolto dal trattore mentre sta lavorando Infermiere muore sul colpo a 56 anni

L’incidente sulla provinciale 513. Tagliava l’erba nel campo adiacente alla strada quando il mezzo ha perso aderenza

Vetto. Una giornata di lavori sul trattore si è trasformata in tragedia ieri a Vetto. A perdere la vita è statoo Paolo Ferri, 56enne infermiere professionale ma legato alla terra per ragioni di famiglia che ieri si era messo all’opera su uno dei campi di proprietà. Per lui non c’è stato niente da fare.

L’incidente


L’incidente è avvenuto intorno alle 13.30 sulla Strada Provinciale 513, che collega Vetto a Canossa, a circa due chilometri dal centro paese di Vetto. Secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri, Paolo Ferri era alla guida di un trattore Fiat 680 BT attrezzato con il rotante e si accingeva a falciare l’erba in un campo all’interno di un podere di proprietà della sua famiglia. L’appezzamento, sito sulla costa della montagna, presenta un’elevata pendenza, che ha concorso alla tragedia. Il mezzo agricolo, infatti, deve aver perso l’aderenza al terreno e ribaltandosi si è capovolto più volte, sbalzando fuori dall’abitacolo l’uomo che era alla guida e facendolo finire sull’asfalto della strada provinciale, mentre il trattore capottandosi si è fermato sulla ciglio della stessa.

I SOCCORSI

L’allarme è pervenuto alla centrale operativa del 112 dopo che un passante ha assistito alla scena dell’incidente.

Sul posto sono intervenuti immediatamente due pattuglie dei carabinieri di Castelnovo Monti, un’ambulanza e l’automedica, inviate sul posto dalla centrale operativa del 118. Nonostante le ripetute manovre per cercare di rianimarlo, per il 56enne purtroppo non c’è stato nulla da fare. Il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’uomo, sul corpo del quale è stato fatto calare pietosamente un telo bianco.

Sul posto sono stati fatti intervenire anche i tecnici della Medicina del lavoro di Scandiano. Toccherà a loro, assieme ai carabinieri, la ricostruzione dell’esatta dinamica dell’incidente. Che dai primi elementi non sembra altro che una tragica fatalità. —

Alexia Piazza

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI