Precipita assieme al trattore, muore agricoltore di 56 anni

Gli accertamenti dei carabinieri sull'ifortunio mortale avvenuto a Vetto

Vetto, l'incidente è avvenuto lungo la provinciale 531 a due chilometri dal paese. Sul posto i carabinieri e gli ispettori della medicina del lavoro

VETTO. Infortunio mortale sul lavoro, alle 13 di sabato 15 giugno. Un agricoltore di 56 anni di Vetto ha perso la vita dopo essere stato sbalzato dal trattore che si è più volte ribaltato. L'incidente è avvenuto lungo la  provinciale 513, una strada stretta e tutta curve a due chilometri da Vetto in direzione Canossa. Stando ai primi accertamenti condotti dai carabinieri della stazione di Castelnovo Monti congiuntamente al personale della Medicina del Lavoro dell’Asl di Scandiano, l'agricoltore  si trovava alla guida del trattore all’interno di un podere intento, con il rotante, a tagliare l’erba.

L'infortunio sul lavoro avvenuto a Vetto dove è morto un agricoltore di 56 anni

Probabilmente a causa della forte pendenza del terreno, l'agricoltore ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato più volte, finendo lungo la strada con il conducente che è stato sbalzato sull’asfalto. L'allarme al 112 è statao dato da un passante. Sul posto oltre ai carabinieri e alla medicina del lavoro è intervenuto anche il personale del 118. L’esatta dinamica dell’infortunio è al vaglio degli ispettori della Medicina del lavoro.

Precipita col trattore e muore inferiemre di 56 anni