Borghi presenta la vice Bagni Consolini, Campani e Friggieri

Operativa la nuova giunta del paese, guidata dall’ex assessore di Bedeschi Insediato ieri sera il consiglio comunale eletto con le recenti votazioni

VIANO. Diventa operativa la nuova giunta del Comune di Viano. Ieri sera si è tenuta la seduta di insediamento del nuovo consiglio comunale vianese, quello disegnato dalle elezioni amministrative del 26 maggio scorso. Il nuovo sindaco Nello Borghi, assessore nella precedente amministrazione e candidato con la lista Progetto Civico, ha formalizzato anche i quattro componenti della sua squadra di governo. Con lui vi saranno quattro dei candidati eletti, Elisa Bagni, Stefano Consolini, Verusca Friggieri e Patrick Campani.

La composizione rispetta le disposizioni di legge, che prevedono almeno il 40% di rappresentanza per ogni genere. Anche in quest’ottica, vicesindaco sarà Elisa Bagni, 43enne pedagogista residente a Regnano, che si occuperà di scuola e istruzione, servizi sociosanitari, relazioni esterne e comunicazione. L’altra componente femminile è Verusca Friggieri, 44enne educatrice di Ca’ Bertacchi, con deleghe ad ambiente, cultura, turismo e tempo libero. Con loro, il 39enne di San Giovanni di Querciola Stefano Consolini, che lavora come educatore di sostegno e che nella nuova giunta si occuperà di politiche giovanili, eventi e manifestazioni. Ultimo assessore è Patrick Campani, 38enne geometra che lavorerà su bilancio, tributi, politiche energetiche e gemellaggi. Campani, già consigliere negli ultimi due mandati, sarà anche capogruppo di maggioranza. Il nuovo primo cittadino Nello Borghi manterrà per sé le competenze su urbanistica, lavori pubblici, uso ed assetto del territorio, imprenditoria e lavoro. Borghi, architetto ed energy manager 56enne, rappresenta la continuità con il recente passato. È arrivato alla candidatura dopo due mandati come assessore nelle giunte guidate da Giorgio Bedeschi, in cui si occupato principalmente di ambiente, promozione del territorio e di scuola; dal 2014 al 2019 ha anche ricoperto l’incarico di capogruppo di maggioranza. Il 26 maggio ha superato nella corsa a due Laura Mori, ex commercialista molto conosciuta in paese, che si era presentata a capo di una lista civica sostenuta dal centrosinistra. —


Adr.Ar.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI