L’affluenza in netto calo al voto un elettore su due

REGGIO EMILIA. Al voto un elettore su due. Affluenza in netto calo a Reggio Emilia per il ballottaggio fra il sindaco uscente e candidato del centrosinistra, Luca Vecchi e il candidato del centrodestra, Roberto Salati. Solo un elettore su due si è infatti recato alle urne per scegliere il nuovo sindaco, con una percentuale di affluenza che si è fermata al 49,14%, in sensibile flessione rispetto al 67,44% del primo turno, con un calo 18,3%. Alle urne si sono recati in totale 61.394 elettori su un corpo elettorale di 124.948 aventi diritto.

Uno scenario, quello dell’astensionismo, che si è manifestato già nel corso delle rilevazioni intermedie sull’affluenza. Secondo la rilevazione delle 19, alle urne si sono recati 46.463 votanti pari al 37,19% degli elettori. Un dato anche in questo caso in netto calo rispetto al primo turno, pari a -17,6%. Alle 19 del 26 maggio scorso, infatti, i votanti sono stati pari al 54,79%.


Il calo è stato riscontrato sin dalla prima rilevazione: alle 12 infatti hanno votato 22.592 elettori, pari al 18,08%, contro il 23,67% di due settimane fa. —

E.Spa.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI