I giovanissimi puliscono il Lido: «Abbattiamo il muro dell’ignoranza»