Emergenza a Casone di Vetto crollata una parte della strada

Il sindaco Ruffini: «Terreno inzuppato d’acqua. Cedimento verticale per diversi metri. Compromessa più di metà della carreggiana»

VETTO. Emergenza-frane anche a Casone di Vetto, dove la strada ha ceduto a causa di uno smottamento.

«La strada ha subito un crollo verticale di diversi metri – spiega il sindaco Fabio Ruffini – compromettendo così più di metà carreggiata e invadendo la carreggiata sottostante, prima di un tornante, a causa del notevole smottamento del terreno oramai inzuppato d’acqua piovana e dalla neve scioltasi dopo l’inattesa nevicata di inizio maggio. È questa la sitazione più urgente e pericolosa».


La situazione idrogeologica del territorio di Vetto si conferma dunque tra quelle da tenere sotto stretto controllo. Le forti precipitazioni piovose degli ultimi giorni hanno aggravato le problematiche pregresse e creato nuove emergenze.

«Appena verificatosi il cedimento – prosegue Ruffini – la strada è stata chiusa al traffico e sono subito cominciati i lavori, meteo permettendo». Per una prima analisi della situazione è stato incaricato dal Comune un professionista che farà una valutazione dei rischi in base alla quale decidere gli interventi futuri. —

Ale.P.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI