Reggio Emilia, rubano ai Petali: denunciate 4 studentesse

Le ragazze, tutte minorenni, sono state visto mentre portavano via indumenti dai negozi. All'arrivo dei carabinieri hanno confessato e sono state poi riaffidate ai gentitori

REGGIO EMILIA  Quattro minorenni sono state scoperte mentre rubavano vestiti al centro commerciale I Petali. Invece che andare a scuola, le quattro ragazzine sono andate in giro per negozi e, armate di forbicine per staccare l’antitaccheggio dai capi d’abbigliamento, hanno fatto incetta di indumenti. 

Le studentesse hanno tra i 17 e i 15 anni e sebbene abbiano avuto l'accortezza di staccare i dispositivi antitaccheggio, danneggiando peraltro i capi d’abbigliamento, non hanno considerato che la loro presenza, nei due negozi d’abbigliamento presi di  mira, era osservata dai dipendenti che le hanno seguite sino ai bagni del centro commerciale i Petali.

Qui sono giunti i carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce, subito intervenuti su richiesta delle due responsabili del negozio. Le ragazze hanno cercato di disfarsi dei 7 capi d’abbigliamento rubati (tra top e t-shirt) gettandoli nei cestini della spazzatura dei bagni. Visto l'arrivo dei carabinieri hanno subito ammesso le loro responsabilità. Accertati i fatti le 4 minorenni, segnalate per concorso in furto aggravato, sono state condotte in caserma e poi riaffidate ai rispettivi genitori.