Nuovo bando per l’accoglienza, le coop: «A rischio posti di lavoro di insegnanti ed educatori»

Preoccupazione delle cooperative Ovile e Dimora d’Abramo per il nuovo bando sulla gestione dei richiedenti asilo: «Dovremo licenziare insegnati ed educatori del territorio»