Tre euro l'ora per raccogliere vestiti usati, indagine sul caporalato a Reggio Emilia

Un contenitori di vestiti usati

La squadra mobile di Cremona ha scoperto un 'organizzazione composta da extracomunitari e un italiano che costringeva immigrati e richiedenti asilo a lavorare in condizioni degradanti. I vestiti venivano rivenduti in nord Africa