Dal primo dicembre sospeso il Giroverde

REGGIO EMILIADal primo dicembre sino al 28 febbraio scatta la sospensione invernale del Giroverde, in concomitanza con il fermo stagionale della attività vegetativa delle piante e dei tappeti erbosi....

REGGIO EMILIA

Dal primo dicembre sino al 28 febbraio scatta la sospensione invernale del Giroverde, in concomitanza con il fermo stagionale della attività vegetativa delle piante e dei tappeti erbosi.


Sarà comunque possibile conferire sfalci d’erba e potature recandosi presso i Centri di raccolta.

Sono interessati alla sospensione i comuni reggiani gestiti da Iren.

Per conoscere giorni e orari del Centro di raccolta più vicino, si può visitare il portale servizi.irenambiente.it e scaricare la app Ecoiren per lo smartphone.

«Si ricorda - si legge in una nota - che la stagione autunnale e la pausa vegetativa invernale è l’occasione per praticare attivamente il compostaggio, facile da fare anche nel giardino di casa».

Dal 1° marzo 2019 il Giroverde di Iren riprenderà con le consuete modalità.

Iren gestisce 152 centri di raccolta rifiuti in varie province ai quali è possibile conferire materiali recuperabili, rifiuti urbani pericolosi e rifiuti ingombranti che (oltre come detto agli sfalci in questo periodo dell’anno in cui la raccolta viene sospesa). —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI