Reggio Emilia ha 210mila bici: distinguiti, fai pedalare il designer che è in te

Tuttinbici lancia un concorso di creatività per gli studenti (1° premio 500 euro). La Gazzetta di Reggio fa da supporto chiedendo ai lettori di scatenare la loro fantasia, i disegni più belli saranno pubblicati sul giornale e online

REGGIO EMILIA. La Gazzetta sostiene l’iniziativa di Tuttinbici (Fiab Reggio) “Il ciclista illuminato” che è un concorso di creatività dedicato agli studenti. 

Il nostro giornale, oltre a diffondere questa opportunità indirizzata agli studenti, invita tutti i lettori a dar man forte alle invenzioni degli studenti partecipando a un’iniziativa parallela. Un invito che è anche un’ispirazione: due semplicissime e comunissime ruote di bicicletta sopra, dentro, sotto e intorno le quali i nostri lettori possono immaginare la bici dei loro sogni, il modello ideale, un design personalissimo. La parola d’ordine è far pedalare la fantasia. Mentre gli elaborati degli studenti parteciperanno al concorso, quelli dei lettori saranno pubblicati su carta e online. 
 
TANTO PER COMINCIARE
Lo schema che puoi scaricare qui è la superficie quasi bianca sulla quale i lettori possono creare ciò che desiderano: una bici realizzabile o fantastica, avveniristica o classica. Superficie quasi bianca, perché la Gazzetta ha ritenuto utile fornire gli elementi su cui poggiare il progetto: 2 ruote.
 
QUALSIASI TECNICA
Non ci sono limiti nemmeno nella realizzazione della bicicletta dei sogni: potete ricorrere al solo tratto di penna o matita, oppure ai colori tradizionali (pastelli, china, pennarelli, collage) ed anche con interventi digitali. Le due ruote sono necessarie solo per partire, perché la volata inventiva è solo vostra.
 
SU CARTA E ONLINE
Il supporto qui a fianco è pubblicato anche sul nostro sito e nella newsletter. Gli elaborati dovranno essere inviati a lettere.re@gazzettadireggio.it. Il premio per i lettori: le loro opere saranno tutte pubblicate sulla Gazzetta cartacea e online.