La natalità è in calo: in due anni 108 bimbi «Effetto della crisi»

Albinea al quart’ultimo posto della classifica provinciale Il sindaco Giberti: «L’incertezza sul lavoro tra le cause» 

albinea

Cinquantaquattro bambini nati. Sia nel 2016 che nel 2017. La natalità ad Albinea risulta tra le più basse della provincia. Numeri in calo quelli registrati in pedecollina. Numeri che hanno toccato il punto più basso negli ultimi 24 mesi, dove i nati sono stati complessivamente appena 108, poco più di sei ogni mille abitanti.


Pochi se li si paragona agli 81 nel solo 2012 e ai 92 del 2004, il valore più alto degli ultimi tre lustri.

in fondo alla classifica

Numeri che piazzano Albinea, con i suoi 6,1 nati ogni mille abitanti, al quartultimo posto nel reggiano, dove la natalità media risulta dell’8,5 (dati fine 2016, fonte www.comuni-italiani.it).

Meno figli, dunque. Pur avendo un reddito medio pro-capite tra i più alti dell’intera Emilia Romagna.

colpa della crisi

«Nonostante la situazione sia migliorata – spiega il sindaco Nico Giberti, interpellato sul tema – il perdurare della crisi economica iniziata nel 2008 credo sia stata una delle cause, andando a colpire in modo serio le certezze occupazionali prima esistenti. Situazioni lavorative difficili fanno spesso slittare scelte importanti come quella di avere figli.

Come è noto, purtroppo, la bassa natalità è sia a livello nazionale che locale. E penso occorrano politiche nazionali importanti a sostegno della natalità, anche se i Comuni hanno il dovere di fare tutto quanto possibile per sostenerla e incentivarla».

CALANO I 30-40enni

Un calo importante della natalità, quello registrato ad Albinea. E per provare a spiegarlo, cercando di andare oltre le minori certezze lavorative e osservando i dati, un valore potrebbe risultare significativo: il numero di cittadini del territorio pedecollinare tra i trenta e i 44 anni, fascia d’età in cui tendenzialmente si hanno più figli, è calato di oltre 500 unità dal 2010.

Passando dalla natalità alla popolazione nel suo complesso, negli ultimi sei anni ad Albinea non si sono registrate variazioni di rilievo: 8837 abitanti nel 2011, 8835 a dicembre 2017. «Nel 1997 gli abitanti erano circa 7500 – prosegue il primo cittadino – In vent’anni si è quindi assistito a un incremento di poco più di 1300 unità, aumento contenuto e al di sotto di quello dei territori limitrofi. Dal 2011 Fola e Borzano hanno registrato un lieve incremento, mentre si è assistito a una diminuzione degli abitanti nelle altre frazioni. Infine un dato curioso: se nel 2000 si vedeva una sostanziale parità tra donne e uomini, attualmente le donne sono 4537 mentre gli uomini sono 4298. Mi preme anche sottolineare un fatto – conclude Giberti – Albinea resta comunque un territorio vivo e molto attrattivo per i giovani». —

ROBERTO GIAMPIETRI

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI