Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Relatori e pubblico “animano” il confronto su Aemilia e lotta ai clan

FABBRICOLa lotta alla ’ndrangheta in Emilia vista da due punti di vista: quello di un amministratore della Regione (Massimo Mezzetti, assessore alla Legalità, che ha illustrato le iniziative...

FABBRICO

La lotta alla ’ndrangheta in Emilia vista da due punti di vista: quello di un amministratore della Regione (Massimo Mezzetti, assessore alla Legalità, che ha illustrato le iniziative legislative prese a contrasto del radicamento mafioso) e quello di un giornalista che dal 2016 segue il maxiprocesso Aemilia (Tiziano Soresina, cronista della Gazzetta, che è entrato nei meandri dello storico procedimento). Un incontro piuttosto partecipato – moderato da Manuel Masini, referente provinci ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

FABBRICO

La lotta alla ’ndrangheta in Emilia vista da due punti di vista: quello di un amministratore della Regione (Massimo Mezzetti, assessore alla Legalità, che ha illustrato le iniziative legislative prese a contrasto del radicamento mafioso) e quello di un giornalista che dal 2016 segue il maxiprocesso Aemilia (Tiziano Soresina, cronista della Gazzetta, che è entrato nei meandri dello storico procedimento). Un incontro piuttosto partecipato – moderato da Manuel Masini, referente provinciale di Libera – e che nel contesto della Festa dell’associazione antimafia ha suscitato domenica mattina un articolato dibattito e non poche domande del pubblico. Approfonditi i primi “segnali” ’ndranghetisti in Emilia – specie nel Reggiano – connessi ad un’iniziale sottovalutazione del fenomeno criminale, poi l’incontro è approdato alla recente controffensiva (la maxi inchiesta Aemilia come apice), ma indicando reati-spia che rivelano nuove insidie.

M.P.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI