Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Schianto tra auto e camper quattro feriti, una è grave

Una giovane di 25 anni è finita in Rianimazione a Parma, gli altri tre a Carpi L’incidente ieri sera in via Roma. Strada chiusa al traffico per oltre un’ora

Giovane grave dopo lo schianto tra auto e camper



SAN MARTINO IN RIO. Appoggia la fronte sul camper con la parte anteriore sinistra distrutta dal violentissimo urto: «I miei angeli custodi. Il camper e mio marito, che era alla guida – dice la donna, 51 anni di Correggio – Noi per fortuna stiamo bene, ma quella ragazza...».



Sulla st ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Giovane grave dopo lo schianto tra auto e camper



SAN MARTINO IN RIO. Appoggia la fronte sul camper con la parte anteriore sinistra distrutta dal violentissimo urto: «I miei angeli custodi. Il camper e mio marito, che era alla guida – dice la donna, 51 anni di Correggio – Noi per fortuna stiamo bene, ma quella ragazza...».



Sulla strada, il lungo rettilineo di via Roma nel tratto in cui s’incrocia a gomito con via Canale Erba nelle campagne di Osteriola, dietro al camper la lunga traccia della frenata, i detriti, pezzi di lamiera e vetro, e l’affaccendarsi di sanitari, vigili del fuoco e agenti di polizia.



Dentro il fosso c’è quel che resta della Clio Renaul grigia a bordo della quale viaggiavano 4 giovani, tutti di Carpi. Pochi minuti dopo le 18 di ieri l’auto è sbucata da via Canale Erba mentre arrivava il camper, guidato da un 53enne di Correggio. Con lui la moglie di 51 anni e un’amica di 25 anni. Rientravano da un weekend a Pesaro.



Ma la 25enne, ferite in modo grave nello schianto, violentissimo, tra il camper e la fiancata posteriore sinistra della Clio, era sull’auto, poi finita, dopo un pauroso testacoda, nel fosso, dall’altra parte di via Roma, dritta contro il cartelle stradale di fine del territorio di Modena e inizio di quello di Reggio.

Il sole sta per tramontare e il cielo già s’infuoca, quando la 25enne, B.Z. di Carpi, viene caricata sull’elicottero con il quale è stata trasportata all’ospedale di Parma, per il reparto di Rianimazione. Gli altri tre ragazzi sono già stati caricati sulle ambulanze dirette a Carpi. Non sono gravi. Diversi automobilisti hanno dovuto poi attendere che via Roma, collegamento tra San Martino a Campogalliano, riaprisse. —