Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Libri d’artista in mostra nella pieve del castello

CARPINETIAnche questo fine settimana i libri sono protagonisti a Carpineti. Una serie di autrici internazionali e i loro libri d’artista sono al centro della suggestiva mostra ospitata alla pieve di...

CARPINETI

Anche questo fine settimana i libri sono protagonisti a Carpineti. Una serie di autrici internazionali e i loro libri d’artista sono al centro della suggestiva mostra ospitata alla pieve di Sant’Andrea.

“Il castello dei libri (segreti)” nasce dalla collaborazione tra l’associazione ILDE (I Libri de…) che tra Reggio Emilia e Barcellona si occupa di libri d’artista e piccolissima editoria e il gruppo storico “Il Melograno”, con il patrocinio del Comune .

Le opere provengono in parte d ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CARPINETI

Anche questo fine settimana i libri sono protagonisti a Carpineti. Una serie di autrici internazionali e i loro libri d’artista sono al centro della suggestiva mostra ospitata alla pieve di Sant’Andrea.

“Il castello dei libri (segreti)” nasce dalla collaborazione tra l’associazione ILDE (I Libri de…) che tra Reggio Emilia e Barcellona si occupa di libri d’artista e piccolissima editoria e il gruppo storico “Il Melograno”, con il patrocinio del Comune .

Le opere provengono in parte dall’edizione annuale del “Festival del Libro d’artista e della piccola edizione”, giunto nel 2018 alla sua undicesima edizione, in parte dell’Archivio del Libro di ILDE. Ripercorrendo così idealmente undici anni di attività, la mostra al castello ripropone il libro come produzione artistica che suggerisce senza svelare, che racconta con narrazioni affidate spesso ai materiali, al tatto, alla costruzione e non solo al contenuto, lasciando un ampio margine – com’è proprio, appunto, dell’arte – all’interpretazione e alla lettura del pubblico.

Curata da Elisa Pellacani, che ha dato alle stampe con Consulta librieprogetti anche un nuovo volume sul libro d’artista, illustrato dalle fotografie di Laura Sassi, la mostra si traduce in un omaggio a Matilde di Canossa, e alla produzione artistica di donne impegnate nella ricerca sul fare libri, che negli anni hanno raccontato, attraverso i loro libri, aspetti della vita quotidiana e affermato, silenziosamente, a volte appunto quasi “segretamente”, sogni e tensioni personali.

La mostra è visitabile oggi e domani, e il prossimo fine settimana, dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19.30; è possibile richiedere visite guidate su appuntamento, scrivendo a ildebook@gmail.com o telefonando al 333 5260125. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI