Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

A 13 anni muore travolto da un'auto

Cavriago, il ragazzino in sella alla sua bici si trovava in via Prati Vecchi quando è stato centrato in pieno da un'auto del servizio di vigilanza della Coopservice. Alla guida un 31enne 

Cavriago, i rilievi dello schianto in cui ha perso la vita un ragazzino di 13 anni

CAVRIAGO. Un ragazzino di 13 anni ha perso la vita nel primo pomeriggio di oggi. E' stato travolto e ucciso da un'auto mentre in sella alla sua bicicletta si trovava a poca distanza da casa, in via Prati Vecchi, alle porte del paese, nei pressi dell'incrocio con via Cantonazzo. A investirlo un'auto, una Fiat Panda, della s ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Cavriago, i rilievi dello schianto in cui ha perso la vita un ragazzino di 13 anni

CAVRIAGO. Un ragazzino di 13 anni ha perso la vita nel primo pomeriggio di oggi. E' stato travolto e ucciso da un'auto mentre in sella alla sua bicicletta si trovava a poca distanza da casa, in via Prati Vecchi, alle porte del paese, nei pressi dell'incrocio con via Cantonazzo. A investirlo un'auto, una Fiat Panda, della servizio di vigilanza Coopservice. Alla guida un vigilante di 31 anni. 

E' successo poco dopo le 15. La Fiat Panda lo ha investito in pieno mentre si dirigeva verso Corte Tegge. All'incidente hanno assistito alcuni automobilisti e diversi residenti della zona sono usciti di casa dopo avere sentito il forte rumore provocato dallo schianto. 

L'allarme al 118, con diverse chiamate, è stato dato tempestivamente e subito sono arrivati i mezzi dei soccorritori, ma purtroppo per il 13enne non c'è stato nulla da fare. E' morto a causa delle gravissime ferite riportate.  

Sul posto sono accorsi in pochi minuti anche i familiari, straziati dal dolore. 

I rilievi dell'incidente sono stati condotti dagli agenti della polizia stradale di Guastalla. L'auto è stata sottoposta a sequestro, per chiarire i contorni dell'accaduto e indagare sulle cause della tragedia. In via Prati Vecchi anche i carabinieri per la gestione del traffico.