Crescono le iscrizioni ma resta il problema dei presidi mancanti

Duecento iscritti in più alle superiori, invariata la ripartizione tra le aree di studi Malavasi, responsabile dell’istruzione in Provincia: «Ci sono pochi dirigenti»

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita