Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Dà calci all’ambulanza prima di darsi alla fuga

REGGIO EMILIACalci e pugni contro un’ambulanza, in pieno centro storico, davanti a persone attonite. Poi, all’arrivo di una pattuglia della polizia municipale, la fuga. È la scena davanti alla quale...

REGGIO EMILIA

Calci e pugni contro un’ambulanza, in pieno centro storico, davanti a persone attonite. Poi, all’arrivo di una pattuglia della polizia municipale, la fuga. È la scena davanti alla quale si sono ritrovati numerosi reggiani che giovedì mattina stavano facendo la prima colazione nei bar di via Emilia San Pietro, nelle vicinanze del supermercato Pam. È qui che, intorno alle 8 del mattino, era stata parcheggiata un’ambulanza della Croce Rossa di Casina, probabilmente impegnata in un ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA

Calci e pugni contro un’ambulanza, in pieno centro storico, davanti a persone attonite. Poi, all’arrivo di una pattuglia della polizia municipale, la fuga. È la scena davanti alla quale si sono ritrovati numerosi reggiani che giovedì mattina stavano facendo la prima colazione nei bar di via Emilia San Pietro, nelle vicinanze del supermercato Pam. È qui che, intorno alle 8 del mattino, era stata parcheggiata un’ambulanza della Croce Rossa di Casina, probabilmente impegnata in un servizio di assistenza in città.

Proprio in quel momento è passato in via Emilia San Pietro un uomo in evidente stato di alterazione, che senza un motivo apparente ha cominciato a inveire contro il mezzo di soccorso, scagliando violenti calci contro la carrozzeria.

Una furia che sembrava non placarsi, nonostante la preoccupazione dei presenti, qualcuno dei quali non ha esitato a contattare la polizia municipale. Sul posto è quindi immediatamente arrivata una pattuglia con due agenti. Ma, alla vista delle divise, l’esagitato si è dato alla fuga, facendo perdere le sue tracce.

L’uomo è già noto alle forze dell’ordine per episodi del genere. E la municipale sta continuando le ricerche. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI