Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Fra sogni “proibiti” e cantieri da iniziare

reggio emiliaUno degli obiettivi da tempo in agenda per la Mediopadana è quello di arrivare alla realizzazione di un numero di parcheggi sufficiente. Un problema per ora tamponato solo...

reggio emilia

Uno degli obiettivi da tempo in agenda per la Mediopadana è quello di arrivare alla realizzazione di un numero di parcheggi sufficiente.

Un problema per ora tamponato solo temporaneamente con l’introduzione di 150 nuovi posti auto sullo sterrato, in previsione della realizzazione di un intervento strutturale da 450 ulteriori posti aggiuntivi, portando così il parcheggio a sfiorare i 1.500 stalli.

Inaugurata nel giugno 2013, la stazione Mediopadana Reggio Emilia Av, unica fermata ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

reggio emilia

Uno degli obiettivi da tempo in agenda per la Mediopadana è quello di arrivare alla realizzazione di un numero di parcheggi sufficiente.

Un problema per ora tamponato solo temporaneamente con l’introduzione di 150 nuovi posti auto sullo sterrato, in previsione della realizzazione di un intervento strutturale da 450 ulteriori posti aggiuntivi, portando così il parcheggio a sfiorare i 1.500 stalli.

Inaugurata nel giugno 2013, la stazione Mediopadana Reggio Emilia Av, unica fermata in linea dell’alta velocità tra Milano e Bologna, in questi primi anni ha visto crescere in maniera esponenziale il traffico in termini di treni e di utenza.

Dai 30 treni e 1.500 passeggeri al giorno del luglio 2014, si è arrivati ai 58 treni attuali, raggiungendo anche i 3.500 passeggeri al giorno. Uno sviluppo che è stato incluso dal Comune anche nel nuovo Pums, il Piano urbano della mobilità sostenibile, dove per la stazione Av di Mancasale non solo sono previsti oltre 1.400 posti auto, ma anche una rete di collegamenti con il resto della rete del trasporto pubblico locale.

A cominciare dal sogno proibito del Nodo Mediopadano, un parcheggio per la stazione Av à accessibile direttamente dall’Autostrada del Sole. Il tutto corredato da nuove aree verdi, accessi controllati, sorveglianza e telecamere di sicurezza. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI