In duemila si riuniscono a tavola a Casa Cervi per far rivivere la storica pastasciutta antifascista

Anche dal North Carolina per commemorare l’iniziativa con cui il padre dei sette fratelli festeggiò l’arresto di Mussolini e la sua destituzione da capo del governo. Tanti i volontari impegnati in cucina e al servizio ai tavoli. Albertina Soliani: «Non sarà un Salvini a farci retrocedere, né a farci   demordere dal continuare a costruire un futuro forte e democratico». Carla Nespolo dell’Anpi ribadisce l'importanza dell'insegnamento della storia nelle scuole di ogni ordine e grado

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita