Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Schianto a Nismozza centauro ancora grave

ventasso. È ancora grave, ma in condizioni stabili, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Parma, il motociclista rimasto ferito sabato pomeriggio nello scontro contro un’aut...

ventasso. È ancora grave, ma in condizioni stabili, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Parma, il motociclista rimasto ferito sabato pomeriggio nello scontro contro un’auto, lungo via Nismozza. L’uomo, che ha 56 anni, è stato soccorso e portato in ospedale a bordo dell’elicottero decollato da Pavullo sul Frignano (Modena), proprio in considerazione della gravità delle ferite riportate.

L’incidente era avvenuto poco dopo le 16 e aveva mobilitato i mezzi di soccorso ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

ventasso. È ancora grave, ma in condizioni stabili, ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Parma, il motociclista rimasto ferito sabato pomeriggio nello scontro contro un’auto, lungo via Nismozza. L’uomo, che ha 56 anni, è stato soccorso e portato in ospedale a bordo dell’elicottero decollato da Pavullo sul Frignano (Modena), proprio in considerazione della gravità delle ferite riportate.

L’incidente era avvenuto poco dopo le 16 e aveva mobilitato i mezzi di soccorso con l’ambulanza di Busana e l’elisoccorso. Assieme ai sanitari anche i carabinieri della stazione locale, che si sono occupati dei rilievi e ora dovranno valutare le responsabilità per quanto accaduto.

Il primo auspicio, naturalmente, è che il motociclista possa riprendersi. Le sue condizioni subito dopo lo schianto, avvenuto in prossimità di uno dei tornanti della stretta via che dalla frazione di Nismozza scende verso il fiume Secchia, erano parse molto gravi. Per questo la richiesta d’intervento anche dell’elicottero, che poi lo ha portato all’ospedale di Parma, dove è stato sottoposto a numerosi accertamenti.

Sotto shock invece, ma illeso, il conducente dell’auto. —

M.F.. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.