Record di visitatori e assaggi alla sagra del Lambrusco

ALBINEA . Grande successo e affluenza record per la 54esima Sagra del Lambrusco che si è conclusa domenica. Nei quattro giorni di festa migliaia di persone hanno fatto tappa ad Albinea per degustare...

ALBINEA . Grande successo e affluenza record per la 54esima Sagra del Lambrusco che si è conclusa domenica. Nei quattro giorni di festa migliaia di persone hanno fatto tappa ad Albinea per degustare il rosso frizzante. Affollati sia lo stand “Centolambruschi”, che quello della Compagnia della Spergola “Contrada di Montericco”.

A fare da cornice al vino, protagonista incontrastato della manifestazione, tanti mercatini e bancarelle. Boom di presenze anche al ristorante della Pro Loco in piazzale Lavezza.


Durante la Sagra è andata in scena la disfida del cappelletto “Ombeliscus Veneris”: in 15 hanno presentato la loro pasta fresca fatta in casa alla commissione composta da sei giudici. Quest’anno a spuntarla è stata l’albinetana Francesca Giampietri. Seconda si è classificata Ornella Iori. Quest’anno è stato bandito anche il concorso per il miglior lambrusco della sagra a cui hanno partecipato 20 cantine. La sfida è stata molto equilibrata, ma alla fine a vincere è stata la Cantina di Puianello.

Tra i momenti più partecipati l’edizione 2018 di “Un gol per Chiarino” e l’esibizione dello Skating Albinea. Il sommelier Filippo Bartolotta, che ha servito Barack Obama e consorte, ha presentato il suo libro “Di che vino sei”. Il sommelier è stato invitato dal collega Sabatino Sorrentino, titolare del ristorante “Eco del Mare”.