Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Le fasce tricolori nell’aula bunker

Folta rappresentanza di sindaci e assessori all’udienza di ieri

REGGIO EMILIA. Nel giorno della ri-costituzione delle parti civili, si è registrata la presenza di una folta rappresentanza di sindaci e assessori, locali e regionali. In un’aula bunker ieri particolarmente affollata, dopo le polemiche sull’assenteismo dei primi cittadini, si sono notate le strisce tricolori di numerosi sindaci: Andrea Tagliavini (Quattro Castella), Maurizio Bottazzi (Castelnovo Sotto), Paola Casali (Bagnolo in Piano), Mauro Bigi (Vezzano), Tania Tellini (Cadelbosco Sopra), ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. Nel giorno della ri-costituzione delle parti civili, si è registrata la presenza di una folta rappresentanza di sindaci e assessori, locali e regionali. In un’aula bunker ieri particolarmente affollata, dopo le polemiche sull’assenteismo dei primi cittadini, si sono notate le strisce tricolori di numerosi sindaci: Andrea Tagliavini (Quattro Castella), Maurizio Bottazzi (Castelnovo Sotto), Paola Casali (Bagnolo in Piano), Mauro Bigi (Vezzano), Tania Tellini (Cadelbosco Sopra), Renzo Bergamini (Gualtieri), Emanuele Cavallaro (Rubiera) e Nico Giberti di Albinea, oltre all’assessore del Comune di Reggio Natalia Maramotti. Tra i presenti l’assessore regionale Emma Petitti, per conto del presidente dell’Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. (am.p.)