Con la Mangialonga si aiuta la parrocchia nel pellegrinaggio

ALBINEA. Una camminata gastronomica fra i colli albinetani. La Mangialonga di Albinea è in programma sabato 2 giugno, organizzata dal gruppo Giovani Albinea per finanziare il viaggio dell'agosto...

ALBINEA. Una camminata gastronomica fra i colli albinetani. La Mangialonga di Albinea è in programma sabato 2 giugno, organizzata dal gruppo Giovani Albinea per finanziare il viaggio dell'agosto 2018 in Terra Santa dell'unità parrocchiale Sacra Famiglia. La formula è quella classica della Mangialonga, con diverse tappe da raggiungere a piedi e cibi differenti da assaggiare in ogni punto ristoro.

Si parte alle 9.15 a piazzale Lavezza di Albinea con il ritrovo e la colazione. La prima sosta è prevista al castello di Montericco per un punto di ristoro. Il pranzo a buffet è fissato a Ca' del Monte a Borzano, e da lì si raggiungerà la sede del Ceas (Centro educazione ambientale) di Borzano, alle ex scuole medie di via Chierici, per un altro spuntino. L'ultima tappa è alla parrocchia di San Gaetano di Albinea per la conclusione con gnocco fritto, salume e lambrusco. Il costo di partecipazione è di 15 euro; si scende a 10 euro per i ragazzi dai 9 ai 14 anni, mentre la partecipazione è gratuita per i bambini sino agli 8 anni. Per informazioni e prenotazioni, chiamare il numero 0522 597490 dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 17.30, dal lunedì al sabato. O scrivere all'indirizzo segreteriaupalbinea@gmail.com.