Febbio, valanga sugli impianti sciistici del monte Cusna

Il fronte è di oltre 1.500 metri. Quasi indenne uno sciatore rimasto travolto. Soccorsi al lavoro fino a sera per la bonifica: per fortuna nessuno è rimasto sotto. La pista era chiusa proprio per il pericolo slavine

Battuta di manzo con puntarelle marinate

Casa di Vita