Il nuovo comandante è Di Nunno

Il luogotenente guida i carabinieri dopo la partenza di Nastasia

ALBINEA. Da qualche giorno è al lavoro il nuovo comandante della stazione carabinieri di Albinea. Si tratta del luogotenente Giuseppe Di Nunno, proveniente dalla sezione di polizia giudiziaria della Procura di Piacenza. Ad Albinea sostituisce il precedente comandante, il luogotenente Biagio Nastasia, passato al comando della stazione di Bibbiano. Il luogotenente Di Nunno ha 54 anni ed è originario di Bari. Alle spalle ha oltre 30 anni di servizio attivo nell’Arma dei carabinieri. In possesso della laurea triennale in Scienze politiche, il luogotenente si è arruolato nei carabinieri nel settembre del 1985. Dopo aver frequentato il corso alla scuola biennale allievi sottufficiali dell’Arma nei battaglioni formativi di Velletri e Firenze, è stato assegnato nel 1987, con il grado di vicebrigadiere, al nucleo radiomobile di Milano. Poi è passato quale vicecomandante alla stazione di Stradella, nel Pavese.

Quindi è passato a svolgere la funzione di vicecomandante del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Stradella, per poi passare a impieghi operativi all’aliquota operativa della Compagnia di Lodi.


Nel 2000 è stato assegnato al comando del nucleo radiomobile di Codogno e , dal 2001 sino al 2004, al nucleo investigativo del comando provinciale di Piacenza.

Quindi l’approdo alla sezione di polizia giudiziaria carabinieri della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Piacenza. Questo fino a qualche giorno fa, quando gli è stato affidato il nuovo incarico, che ora lo vede comandante della stazione di Albinea.

Il Luogotenente Giuseppe Di Nunno, durante l’attività svolta, ha ottenuto diversi encomi ed elogi dai superiori gerarchici per i risultati ottenuti durante il suo servizio.