Salmonella in un allevamento di galline ovaiole, al macello 18mila esemplari

Il controllo ha riguardato la lettiera, ovvero il pavimento del capannone, mentre sono risultati negativi i controlli sulle uova campionate

CORREGGIO. È stata riscontrata una positività per salmonella in un allevamento di galline ovaiole nella zona del Distretto di Correggio. Lo comunica l'azienda Usl-Irccs. Il controllo ha riguardato la lettiera, ovvero il pavimento del capannone, mentre sono risultati negativi i controlli sulle uova campionate, destinate alla produzione di prodotti alimentari cotti.

Secondo le norme europee e nazionale, le circa 18mila galline dell'allevamento sono destinate alla macellazione e se risulteranno negative alla salmonella saranno utilizzate per la produzione di alimenti cotti. L'azienda Usl di Reggio ricorda che il trattamento termico, sia della carne che delle uova, annulla la possibilità di contaminazione.