Pietre d’inciampo e le arie del sassofono per sette coraggiosi

Sant’Ilario: era lo strumento del partigiano Bruno Veloci A lui e altri sei compagni l’omaggio del paese e delle scuole