Correggio, la polizia postale indaga sull’attacco hacker di Anonymous

L'intrusione per distruggere i file delle multe con l’autovelox è iniziata il 5 dicembre. L’azione è stata rivendicata con una mail spedita ai giornali firmata con il logo di Anonymus

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita