Vezzano, alla rotonda della Campola lavori fermi a causa di un palo

Da oltre una settimana il cantiere è chiuso. Il motivo ufficiale non è noto, ma si suppone che lo stop sia dovuto al palo in cemento che campeggia al centro della strada

VEZZANO. Lavori fermi alla rotonda della Campola. Da oltre una settimana il cantiere è chiuso. Il motivo ufficiale non è noto, ma si suppone che lo stop sia dovuto al palo in cemento che campeggia nella carreggiata della metà rotonda lato Crostolo già ultimata.

Se il motivo fosse proprio il palo, si ripeterebbe la storia del palo Enel che fece parlare il paese nel 2015, quando per lo stesso motivo i lavori di una strada nei pressi della chiesa furono sospesi per oltre tre mesi.

A questo punto si può ragionevolmente pensare che i lavori alla rotonda della Campola non verranno ultimati per il 15 novembre, data di consegna della rotatoria stessa, come indicato sul grande cartello a fianco del cantiere.

Questo fermo-lavori allunga i disagi alla circolazione. Il cantiere è delimitato dalla rete in plastica rossa. La rotonda, che eleverà le condizioni di sicurezza dell'incrocio fra la statale e la strada provinciale per Pecorile, in passato teatro di numerosi incidenti stradali, avrà un raggio totale di 20 metri, mentre quello interno sarà di 12. L'importo dell'opera è di 172 mila euro.

La committente è il compartimento Anas dell'Emilia Romagna. La ditta appaltatrice è la Procaccini di Roma.