Il pentito: «Le estorsioni? Ecco come le facevamo»

REGGIO EMILIA. Quattrini a palate fra estorsioni e fatture false, con ben sottolineate le pressioni ma anche le intimidazioni («È la ’ndrangheta!») messe in atto, con tanto di continue manifestazioni...