Scuole, restyling dei locali e un piano di ampliamento

Vezzano: finiti i lavori di rinnovo da 330mila euro. Saranno illustrati mercoledì A posare la prima pietra per il secondo lotto da un milione sarà Bonaccini 

VEZZANO. Terminati al fotofinish i lavori di ristrutturazione delle scuole. Venerdì scorso, primo giorno del nuovo anno scolastico, la riapertura della scuola elementare e media è avvenuta in locali completamente rinnovati, presentati agli studenti, ai loro genitori e a tutto il personale.

Nel corso dell’estate, finendo di fatto nei giorni scorsi, l’amministrazione comunale ha completato i lavori di ristrutturazione previsti.

«Una corsa contro il tempo per consegnare la scuola prima della campanella di inizio suonata venerdì – afferma il sindaco Mauro Bigi, presente all’inizio delle lezioni insieme a tutta la giunta comunale –. Non ci credevano in molti, ma noi sì. Ce l’abbiamo fatta. Voglio per questo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito, in particolare i progettisti: l’architetto Angelo Dallasta, che ha coordinato i lavori, e l’ufficio tecnico, nonché le ditte intervenute in queste settimane e che hanno operato senza interruzione».

Il progetto di ristrutturazione e consolidamento sismico del valore di 330mila euro, finanziato attraverso un mutuo con la Cassa depositi e prestiti acceso dall’amministrazione comunale, ha previsto un completo restyling interno ed in parte anche esterno dell’edificio. Aule più grandi, nuovi bagni, nuovi spazi comuni, maggiore luminosità.

I lavori verranno presentati ai genitori, molto curiosi, mercoledì prossimo 20 settembre alle 18, prima al teatro Manzoni e successivamente con visita guidata all’interno del plesso. Durante la serata sarà presentato anche il progetto per il secondo e più corposo lotto di lavori di ampliamento, che prevedono – per un importo di un milione di euro – la costruzione di un altro edificio adiacente al plesso scolastico, finanziato coi fondi governativi all’interno del bando #buonascuola, che prevede da parte della Regione l’accensione di mutui Bei. E sarà proprio il governatore dell’Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, ad inaugurare lo stabile ristrutturato, lunedì 2 ottobre, e a porre la prima pietra per il nuovo edificio.

«Per voi studenti di Vezzano questo sarà poi un anno speciale. Infatti troverete ad accogliervi una scuola completamente rinnovata, più accogliente, più funzionale, più bella e soprattutto più sicura – ha scritto l’assessore alla scuola Ilenia Rocchi agli studenti –. Non solo progetti educativi, servizi scolastici e attenzione agli aspetti formativi, ma anche un importante investimento sulle strutture e sulla sicurezza, così come è successo alla Vecchia nel 2014».

©RIPRODUZIONE RISERVATA