Reggio Emilia, insulti su fb al bambino morto: il leone da tastiera si pente

Due famiglie in lacrime. Quella di Alì, e quella di un “imprudente” commentatore su Fb