Vandali distruggono la scuola, alunni rimandati a casa

Scuola primaria di via Marconi chiusa dopo il blitz. Indagini dei carabinieri

Vandali a Cadelbosco: "Fatto gravissimo, sfregiata scuola costruita dalle famiglie"

CADELBOSCO SOPRA. Raid di ladri vandali nella scuola primaria in via Marconi a Cadelbosco Sopra nel corso del weekend. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione locale supportati dai colleghi del nucleo operativo e della sezione rilievi della compagnai di Guastalla.

Durante la notte dello scorso weekend i malviventi accedevano fraudolentemente nei locali che ospitano la scuola asportando una decina di computer e danneggiando in modo grave l’istituto scolastico che questa mattina restava chiuso. I malviventi hanno danneggiato diverse aule, lavagne multimediali e un grosso fotocopiatore che gettavano giu’ per le scale cospargendo il toner negli ambienti.

Un grave episodio che ha visto intervenire sul posto anche il comandante della compagnia di Guastalla, maggiore Luigi Regni, per coordinare sul posto le attività investigative: i carabinieri intendono assicurare alla giustizia i responsabili e per questo scenderanno in campo con tutte e tecniche investigative possibili. Sul posto sono state repertate anche delle impronte che verranno inviate ai Ris di Parma per cercare di trovare anche in sede scientifica una svolta alle indagini aperte in ordine ai retai di furto e danneggiamento aggravati.

La guida allo shopping del Gruppo Gedi