Reggio Emilia: muore nell'auto capovolta nel torrente Crostolo

Tragico incidente stradale nei pressi del ponte di Roncocesi: la tragedia, forse avvenuta nella notte, è stata scoperta da un cittadino che ha visto l'auto nel greto e ha lanciato l'allarme

Reggio Emilia, precipita nel Crostolo con l'auto e muore a 56 anni

REGGIO EMILIA. Tragico incidente sulla strada che collega Roncocesi a Cadelbosco Sopra. Una persona è stata trovata morta all'interno della sua auto, capovolta nel greto del torrente Crostolo, nei pressi del ponte.

E' stato un passante _ poco dopo le nove _ ad accorgersi della presenza del veicolo, probabilmente precipitato alcune ore prima, e a lanciare l'allarme al 118 e ai vigili del fuoco. I pompieri e il personale sanitario, dopo essere scesi lungo l'argine ed essere arrivati all'auto, una Peugeot 206, non hanno potuto far altro che constatare il decesso del conducente.

Sul posto anche gli agenti della polizia municipale, che stanno cercando di ricostruire la dinamica dello schianto e capire se possano esserci altri mezzi coinvolti. Si cercano anche eventuali testimonianze che possano aiutare a chiarire quanto accaduto.

In base a una prima ricostruzione, pare che l'auto stesse viaggiando da Roncocesi verso Cadelbosco Sopra e che, nell'affrontare la semicurva prima del ponte, il conducente abbia perso il controllo dell'auto, volando giù dall'argine e finendo la sua corsa capovolta, con parte dell'abitacolo nell'acqua.

Schianto mortale nel Crostolo, il recupero dell'auto del 56enne

Ancora da chiarire se il conducente sia morto per i traumi o per annegamento.