Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ora Olmedo e Grasselli Spa investono nel mercato digitale

REGGIO EMILIA. Due grandi brand, due aziende in grande espansione. Due realtà che guardano al futuro investendo nel digitale. Dall'altra parte un'azienda giovane e dinamica, pronta a nuove sfide....

REGGIO EMILIA. Due grandi brand, due aziende in grande espansione. Due realtà che guardano al futuro investendo nel digitale. Dall'altra parte un'azienda giovane e dinamica, pronta a nuove sfide. Olmedo Spa e Grasselli Spa hanno scelto Seven It per investire nel mondo Industry 4.0. Luca Quintavalli, presidente del gruppo Olmedo, e Graziano Grasselli amministratore delegato dell'omonima azienda di Albinea, sono entrati a far parte della struttura societaria di Seven It, realtà reggiana in for ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. Due grandi brand, due aziende in grande espansione. Due realtà che guardano al futuro investendo nel digitale. Dall'altra parte un'azienda giovane e dinamica, pronta a nuove sfide. Olmedo Spa e Grasselli Spa hanno scelto Seven It per investire nel mondo Industry 4.0. Luca Quintavalli, presidente del gruppo Olmedo, e Graziano Grasselli amministratore delegato dell'omonima azienda di Albinea, sono entrati a far parte della struttura societaria di Seven It, realtà reggiana in forte ascesa nel mondo dell'information tecnology. Un'operazione che si è concretizzata grazie alla regìa dello studio Ppi & Partners che ne ha curato i dettagli. «Il nostro gruppo - dice Luca Quintavalli - ha scelto di entrare in Seven It per dare continuità a un progetto iniziato tre anni fa con l'acquisizione della maggioranza di Matrix Media, agenzia di comunicazione cittadina, di cui la stessa Seven It detiene il 15% del capitale sociale. Per Olmedo è un'operazione che permette di avere un partner per sviluppare sempre di più nuove tecnologie».