Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Enel rinnova le linee elettriche

Investimento da 1,5 milioni per scongiurare blackout come quello del 2015

REGGIO EMILIA. Nel 2016 Enel ha provveduto a realizzare 36 chilometri di nuove linee elettriche che servono le case di 13mila reggiani. Un investimento sulla rete di media tensione da 1,5 milioni di euro che ha riguardato i comuni di Reggio Emilia, Baiso, Castellarano, Correggio, Poviglio, Novellara, Carpineti e Cadelbosco di Sopra.

Gli interventi sono stati curati da e-distribuzione, società del Gruppo Enel.

L’aggiornamento delle infrastrutture è necessario per garantire linee elettriche pi ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO EMILIA. Nel 2016 Enel ha provveduto a realizzare 36 chilometri di nuove linee elettriche che servono le case di 13mila reggiani. Un investimento sulla rete di media tensione da 1,5 milioni di euro che ha riguardato i comuni di Reggio Emilia, Baiso, Castellarano, Correggio, Poviglio, Novellara, Carpineti e Cadelbosco di Sopra.

Gli interventi sono stati curati da e-distribuzione, società del Gruppo Enel.

L’aggiornamento delle infrastrutture è necessario per garantire linee elettriche più resistenti agli eventi metereologici, più sostenibili e innovative per un servizio elettrico affidabile, continuativo e di qualità.

I lavori, che hanno interessato anche tratti della rete elettrica estremamente impervi, sono consistiti principalmente nella sostituzione dei sostegni o dei tralicci esistenti e dei collegamenti aerei con cavi isolati più resistenti agli eventi meteorologi di forte impatto sulla rete.

L’investimento di oltre 1,5 milioni di euro ha portato alla ricostruzione di una porzione significativa della rete elettrica della provincia reggiana con il coinvolgimento delle amministrazioni comunali che hanno collaborato proficuamente con le squadre dei tecnici e delle imprese appaltatrici.

«Desidero ringraziare le amministrazioni comunali per la fattiva collaborazione che ci ha permesso di completare il programma lavori nei tempi previsti - ha detto Antongiulio De Lazzari, responsabile e-distribuzione Reggio Emilia Modena -. Con questi interventi abbiamo potenziato la rete di distribuzione che sarà meno vulnerabile con l'eventuale arrivo di eventi meteorologici particolarmente intensi. La nostra attività continuerà anche nel 2017 con investimenti significativi che testimoniano l'impegno costante della nostra azienda sul territorio».

Nel febbraio 2015 una grande nevicata provocò un prolungato blackout elettrico nella provincia reggiana: un evento che fece emergere alcune fragilità, che si spera siano state risolte con questo intervento.