Reggiani a Norcia salvano Ulisse dalle macerie

Il pompiere di Reggio: «I colleghi hanno sentito il cane, si è scavato con le mani. Grande emozione»