Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tenta di gettarsi sotto le auto in corsa, salvato dalla Polstrada

Un uomo di 44 anni camminava sulla provinciale 63R cercando di farsi investire dalle vetture di passaggio. A salvarlo la polizia stradale di Guastalla

CADELBOSCO DI SOPRA. Camminava lungo la provinciale 63R in stato confusionale, cercando di buttarsi sotto le vetture. Un marocchino di 44 anni, residente in città, è stato salvato ieri mattina dagli agenti della polizia stradale di Guastalla.

L’allarme è scattato alle 10.25 quando, in seguito a diverse telefonate di automobilisti e camionisti in transito – che segnalavano un uomo intento a buttarsi sotto i veicoli in entrambi i sensi di marcia, costringendo molti a sbandare o a portarsi cont ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CADELBOSCO DI SOPRA. Camminava lungo la provinciale 63R in stato confusionale, cercando di buttarsi sotto le vetture. Un marocchino di 44 anni, residente in città, è stato salvato ieri mattina dagli agenti della polizia stradale di Guastalla.

L’allarme è scattato alle 10.25 quando, in seguito a diverse telefonate di automobilisti e camionisti in transito – che segnalavano un uomo intento a buttarsi sotto i veicoli in entrambi i sensi di marcia, costringendo molti a sbandare o a portarsi contromano – una pattuglia della Polstrada è stata inviata sulla strada, a quell’ora molto trafficata, in località Cadelbosco di Sotto. Al chilometro 14 della Sp63 gli agenti hanno individuato il soggetto, un nordafricano al centro della carreggiata. Si sono avvicinati con cautela, ma l’uomo ha dato in escandescenza, proferendo frasi incomprensibili contro gli agenti, agitandosi e correndo in varie direzioni.

Parlandogli, un poliziotto è riuscito a distrarre il marocchino e a portarlo verso il margine della strada, mentre un altro agente lo ha sorpreso alle spalle e bloccato – proprio mentre stava transitando un grosso camion – trattenendolo poi fino all’arrivo dell’ambulanza.

Il 44enne è stato trasportato all'ospedale di Guastalla e sottoposto a trattamento sanitario. Accertamenti svolti dalla Polstrada hanno poi evidenziato che il marocchino, in cura per problemi psichici, si era allontanato dalla casa dei genitori dalle 17 del giorno precedente; sebbene non fosse ancora stata effettuata alcuna denuncia di scomparsa, i famigliari lo cercavano con apprensione.