Reggio Emilia, chiudono le fabbriche ma crescono bar e uffici

Stabile il bilancio: 2.004 aperture di nuove attività contro 2.052 le cessazioni L'imprenditoria reggiana soffre ancora nelle costruzioni e nella manifattura