Troupe francese cacciata dalla chiesa di Brescello

I giornalisti volevano girare un documentario sulla mafia. Sono stati accolti in malo modo anche al processo Aemilia