È morto il prof Cesare Corradini

Appassionato di storia e gastronomia, questa mattina i funerali

QUATTRO CASTELLA. Si è spento a 80anni all’ospedale Santa Maria Nuova, dove era stato ripetutamente ricoverato negli ultimi mesi, il professor Cesare Corradini, figura molto conosciuta e unanimemente apprezzata non solo a Reggio, ma nel mondo accademico italiano, in quello dello scoutismo, in particolare del Cngei (Corpo nazionale giovani esploratori ed esploratrici) e infine in quello dell’enogastronomia italiana.

Cesare Corradini risiedeva con la famiglia a Puianello, dove ha vissuto gran parte nella sua intensa vita, oltre agli studi e all’insegnamento universitario, ha coltivato tre grandi passioni: la storia, lo scoutismo e la cucina. Il professor Cesare Corradini è stato per lunghi anni docente alla Facoltà Agraria di dell'Università Cattolica di Piacenza e successivamente ha ricoperto anche l'incarico di direttore del Dipartimento Scienza degli Alimenti dell’Università di Udine.

A fianco agli approfonditi studi accademici Cesare Corradini trovava anche il tempo di occuparsi con passione di storia, in qualità di consigliere della Deputazione di Storia Patria di Reggio Emilia ed è stato un attivo componente del Rotary club reggiano di cui è stato anche presidente. Inoltre il professor Corradini è stato per lunghi anni delegato della sezione reggiana dell'Accademia della Cucina, risultando una figura di prestigio nel panorama nazionale dell’Accademia stessa, che ha come compito statutario la tutela della cultura enogastronomica e la divulgazione dei valori della civiltà della tavola.

In questa veste e di quella di professore universitario Cesare Corradini è stato poi autore di numerosi libri e pubblicazioni parte dei quali dedicati alla storia dello scoutismo e al cibo e all'alimentazione friulana e alla cucina reggiana.

Il professor Cesare Corradini lascia la moglie Enrica, i figli Carlo, Giovanna ed Enrico, con la moglie Barbara e il nipote Edoardo, i fratelli, i cognati e i parenti tutti. I funerali avranno luogo questa mattina alle 11 con partenza dall’ospedale per la chiesa vecchia di Puianello (Mucciatella), dove alle 11. 30 verrà celebrata la messa.