Banda di ragazzi sospettata per il furto in un ristorante

LUZZARA. Furto nel pomeriggio di giovedì al ristorante la “Cantoniera Ss 62” situato in via Villa Superiore 30 a Luzzara. Ignoti, dopo aver forzato la porta a fianco del locale, hanno divelto la...

LUZZARA. Furto nel pomeriggio di giovedì al ristorante la “Cantoniera Ss 62” situato in via Villa Superiore 30 a Luzzara. Ignoti, dopo aver forzato la porta a fianco del locale, hanno divelto la zanzariera e, dalla cucina, sono entrati nel bar. Qui, dal bancone, hanno portato via il registratore di cassa che conteneva 150 euro e un computer portatile. Tra danni e bottino, la cifra si aggira intorno ai duemila euro. Il fatto è avvenuto poco dopo le 18.30. Pare che i ladri fossero appostati all'esterno del locale in attesa che il cuoco terminasse di parlare con un fornitore e andasse a casa. «Sono uscito verso le 18.30 e dopo dieci minuti è scattato l'allarme – ha detto il cuoco –. Quando sono tornato, ho trovato la porta della cucina forzata, la zanzariera rotta e ho visto che il pc portatile e il registratore di cassa non c'erano più. Credo che mi abbiano tenuto sotto controllo». I ladri, dalla fretta di scappare, hanno lasciato una bicicletta di colore rosa marca “Galaxy”, forse rubata, appoggiata alla staccionata a fianco del ristorante. Il furto è stato denunciato ai carabinieri. Secondo gli inquirenti, non si tratterebbe di professionisti ma di una banda di ragazzini, già nota per alcune scorribande. Per modalità e tecnica, sembrano gli stessi che venerdì scorso, approfittando dell'assenza dei proprietari, dopo essere entrati da una finestra del bagno, avevano rubato l'incasso al ristorante pizzeria “Da Marco” di viale Gina Bianchi 32 a Suzzara. (m.p.)