Morde il dito a un’anziana per rubarle la catenina

Quattro Castella: il tentativo di furto con un complice si trasforma in “rapina” quando la donna si è rifiutata di farli entrare in casa ed ha subito l’aggressione

QUATTRO CASTELLA. Non si sono fatti scrupolo di aggredire un’anziana donna anzi, uno di loro l’ha anche morsa al dito per riuscire a rubarle la catenina d’oro che portava al collo. E’ caccia a due malviventi a bordo di un’utilitaria bianca, che lunedì mattina hanno aggredito un’88enne a Quattro Castella. Erano circa le 13 quando l’anziana ha sentito suonare al campanello: in strada c’era una donna che le chiedeva di uscire in quanto le doveva consegnare un regalo. Ma l’88enne – nel frattempo uscita all’esterno - intuito che dietro a questo atteggiamento sospetto vi potesse essere una truffa, ha evitato di aprirle il cancelletto del giardino, spiegando alla sconosciuta di non essere interessata al regalo.

Mandato in fumo il piano di farsi aprire regolarmente la porta, i malviventi hanno quindi messo in atto un “piano B”. Dopo il rifiuto dell'anziana è infatti comparso sulla scena un uomo, che ha scavalcato la rete di recinzione e raggiunto la vittima: senza pensarci due volte le ha strappato dal collo la catenina d'oro, e nella collutazione le ha anche morso un pollice.

Ottenuta la catenina, l’uomo se n’è andato così com’era venuto: ha scavalcato nuovamente e insieme alla sua complice è salito a bordo di un’utilitaria di colore bianco, per poi fuggire a tutto gas. Impaurita per l’accaduto, l’anziana ha comunque avuto la forza di avvisare i familiari e i carabinieri, arrivati sul posto nel giro di pochi istanti. I militari – che indagano per rapina - si sono fatti fornire una descrizione dei due “soci” ed hanno prontamente avviato le ricerche, sconfinando anche nella vicina provincia di Parma.

La vittima, dal canto proprio, non ha avuto fortunatamente altre conseguenze, a parte un leggero ematoma al dito che le è stato morsicato. Da sottolineare che in questo caso la donna ha tenuto un comportamento prudente: purtroppo, non è stato sufficiente per evitare di essere derubata.(a.v.)