Alla stazione di Reggio Emilia “debutta” il cervellone elettronico

Il nuovo Apparato centrale computerizzato regolerà il traffico ferroviario: investimento Rfi di venti milioni di euro