Consiglio comunale Ancora polemiche sull’accattonaggio

GUASTALLA. Botta e risposta tra Vincenzo Iafrate (Per Guastalla) e il sindaco Camilla Verona, sull’interrogazione presentata dal gruppo “Per Guastalla” su accattonaggio e parcheggiatori abusivi....

GUASTALLA. Botta e risposta tra Vincenzo Iafrate (Per Guastalla) e il sindaco Camilla Verona, sull’interrogazione presentata dal gruppo “Per Guastalla” su accattonaggio e parcheggiatori abusivi. “Quali e quanti servizi specifici sono stati effettuati? Quali e quanti agenti di polizia sono stati impegnati? Quanti degli 11 agenti in forza al Comando di Guastalla vengono comandati per lo specifico servizio? Quante sanzioni amministrative per le violazioni di cui all’art. 74 del novello regolamento art. 7/15 del CdS (parcheggiatori abusivi) sono state accertate e contestate ai trasgressori? Con quali e quanti uomini e mezzi è stato presidiato il territorio? Come è stato pubblicizzato il Nuovo Regolamento di Polizia Urbana? Come mai in consiglio comunale l’accattonaggio già abolito per legge da anni viene oggi sotto altra norma amministrativa? Non poteva essere emessa una Ordinanza Sindacale che vietasse l’accattonaggio invece di indicarla tra le pieghe di un regolamento che nessuno ha letto o che mai lo leggerà?”.

Immediata la replica del sindaco Camilla Verona che ha dichiarato di essere “stanca” di parlare dello stesso argomento e delle continue interrogazioni presentate dalla minoranza di “Per Guastalla”.

Ed ha aggiunto: «L’amministrazione non ha emesso ordinanze né elevato sanzioni che poi rischierebbero di non essere pagate. Abbiamo solo chiesto alla Polizia municipale di monitorare eventuali comportamenti molesti». Il consigliere Iafrate, dopo aver ascoltato le risposte del sindaco Verona, si è dichiarato “assolutamente insoddisfatto” e ha ribattuto: «Nessuna risposta per l’impiego degli 11 agenti in carico al Comune di Guastalla “perché bisogna ragionare in un insieme del Corpo di Polizia Locale Bassa Reggiana”; nessuna risposta per gli operatori della Polizia municipale che vanno a coprire le vacanze degli altri 7 Comuni. Risultato: no art. 74 (accattonaggio); no art. 7/15 del CdS (parcheggiatori). Come dire che, in pratica nè noi consiglieri di opposizione e né i cittadini possono lamentarsi, perché il problema non esiste». (m.p.)