Sant'Ilario, il bar della piscina non ha l'autorizzazione: chiuso con un'ordinanza

Il sindaco Marcello Moretti ha anche deciso di far chiudere l'impianto scoperto alle 20, per evitare che urla e schiamazzi disturbino i cittadini

SANT'ILARIO. Il bar della piscina Il Sesamo è stato chiuso in quanto sprovvisto di autorizzazioni. Lo ha scoperto la polizia municipale Val d'Enza durante dei controlli.

Le verifiche sono state svolte in gran parte delle attività commerciali, mercati e pubblici esercizi dei comuni dell'Unione, ma nella maggioranza dei casi tutto era a posto. A Sant'Ilario, invece, è risultato che il bar della piscina scoperta era privo della necessaria autorizzazione.

Dopo essere stato aggiornato dalla polizia municipale, il sindaco Marcello Moretti ha emesso l'ordinanza di chiusura. Non solo. Avendo ricevuto numerose segnalazioni per gli schiamazzi provenienti - anche di notte - dalla piscina Il Sesamo, il primo cittadino ha anche deciso di far chiudere l'impianto alle ore 20.

"Spiace constatare l'assoluto disprezzo delle più elementari regole di convivenza civile - ha affermato il sindaco Marcello Moretti - soprattutto da chi intende svolgere un'attività nel nostro territorio. Noi i controlli li facciamo e l'unico risultato ottenuto da queste persone è aver disturbato la comunità".